Map background
Fishsurfing
The world of fishing
Fishsurfing app for desktop and phones
Fish, share, travel
ARGENTINA

ARGENTINA

Descrizione

Il tratto convenzionato con la Fipsas va dalle sorgenti, percorre tutta l'asta principale e i suoi affluenti e arriva fino al ponte autostradale, escluso Rio Carpasina.

Il bacino dell'Argentina ha caratteristiche torrentizie.

Dalla sorgente e sino a Molini di Triora è zona troticola, a valle di Molini di Triora e fino a Taggia è mista trote/ciprinidi; da Taggia al mare non è pescabile a causa di secche estive.

Il torrente Carpasina è in concessione al Comune.

Nel tratto di categoria B vengono effettuate periodiche immissioni di trote pronta pesca.

Come arrivare

Lasciata l' autostrada A10 al casello di Taggia, dopo circa 1,5 Km ci si innesta sulla SS. Aurelia in direzione di Imperia.

Al primo bivio a sinistra si prende la SP della Valle Argentina in direzione Taggia/Molini di Triora/Triora.

Si costeggia tutto il fiume sino a Molini di Triora.

Per la zona alta a Molini di Triora si prende a destra per Triora.

Catture possibili

  • Trota fario
  • Trota iridea
  • Cavedano

Tecniche di pesca

  • Pesca a fondo
  • Pesca al tocco alla trota
  • Pesca con la mosca
  • Spinning al Piede

Informazioni

  • Obbligo di Tessera Federale: SI
  • Attrezzato per diversamente abili: NO
  • Tesserati subito

Regolamento interno

La pesca può essere esercitata soltanto con una canna, con o senza mulinello e con la lenza armata con un amo.

E' consentito l'uso di tre ami (cucchiaino/ancoretta) per la pesca con esche artificiali.

Vige Regolamento Regionale.

Acque di categoria A: dalle sorgenti fino a Molini di Triora.

Acque di categoria B: da Molini di Triora al Viadotto autostradale di Taggia.

Vige divieto di pesca nel Rio Boetto (dal ponte dell'Sp 548 alla confluenza del Torrente Argentina)e nel Rio Gavano (dal ponte Romanico alla confluenza con l'Argentina).

Zona no-kill da 50 m a valle della confluenza con il Rio Boetto sino a 50 m a monte del Ponte della Ferriera (Molini di Triora).

Tratta invernale: dal Ponte Autostradale al Ponte della Cava.

Contatti / Rilascio Permessi

Licenza Governativa (versamenti), tessera Federale e libretto segna catture.

Nella tratta compresa tra le sorgenti e il Ponte Romanico di Lucca e il tratto del Rio Capriolo dalle sorgenti al Molino di Pio viene istituita una zona a regime particolare denominata "Zona Montana Valle Argentina".

In queste ultime tratte è consentita la pesca con un solo amo privo di ardiglione.

Il permesso aggiuntivo è reperibile c/o il negozio La Strega di Triora in Triora.